MUFFINS, CUPCAKES E BROWNIES

MUFFINS AI DUE MIRTILLI

I muffins ai mirtilli, sono forse la versione più famosa dei o addirittura “la versione” per antonomasia di questi tipici dolcetti anglosassoni: a Londra per esempio, danno quasi per scontato che alla tua richiesta di “one Muffin, please” tu voglia IL MUFFIN, quello storico, quello che si sposa bene con tutto, insomma quello ai mirtilli appunto! Una storia d’amore che parte da zucchero, burro, uova e farina e poi incontra i mirtilli e poi arriva lui, il vero esaltatore del gusto di queste piccole delizie: il limone!

Si perchè mirtillo-limone è un po’ come dire cioccolato e arancia, oppure mela e cannella … non so se mi spiego, è un matrimonio felice ecco! I muffins restano dei dolcetti tappafame ideali per ogni momento della giornata e arricchendoli di frutta (seguendo la stagionalità) rappresentano la MIA colazione perfetta … e chissà, magari dopo che li avrete provati anche in questa versione,  magari diverranno l’icona anche della vostra colazione! La ricetta che utilizzo per i muffin è sempre la stessa, ovvero il mio mitico IMPASTO BASE con l’aggiunta, in questo caso, sia di mirtilli neri freschissimi (la classica confezione da 200 gr), che di mirtilli rossi disidratati (difficilissimi da trovare freschi! La classica confezione/bustina vi basterà), ero stracuriosa di provarli e non mi hanno delusa! E allora, pronti via … a cucinare con me!

Print Recipe
MUFFINS IMPASTO BASE
un impasto morbido e versatile
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
15 muffins
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
15 muffins
Istruzioni
  1. Setacciate la farina, il lievito e lo zucchero e mettete in una ciotola o in planetaria.
  2. Sciogliete il burro e fate intiepidire. Versate tutti gli ingredienti assieme nella planetaria con le polveri, aggiungete anche l'ingrediente o l'aroma che più amate e che vorreste nel vostro muffin e amalgamate giusto il tempo che gli ingredienti si siano combinati fra loro.
  3. Riempite per tre quarti i pirottini appositi e cuocete a forno statico per circa 20 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare.
Recipe Notes

SE COME ME NON AVETE A DISPOSIZIONE IL LATTICELLO NEL MOMENTO DEL BISOGNO ... NO PROBLEM !

Per poter fare un latticello Home made serve veramente poco: 200 ml di latte possibilmente intero oppure anche panna liquida fresca con l'aggiunta di un cucchiaio di aceto di vino bianco: si mescola l'aceto al latte (o panna) e si lascia fermentare per 10 minuti. E' pronto quando immergendo il cucchiaio troverete dei granulini di latte che si sono formati.

Per questa versione non ho fatto altro che infarinare sia i mirtilli neri freschi che quelli disidratati rossi ed aggiungerli alla fine, dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti dell’impasto base assieme alle zeste di un limone. Sono facilissimi vero? Sono versatili e davvero ottimi e se non avete il latticello date uno sguardo alle “note” e vi spiego come farlo home made!

 Freschi, golosi e buonissimi vi faranno perdere la testa con la loro texture del tutto singolare data dai due tipi di mirtillo e dalla spinta delle zeste di limone! Divertitevi a preparane delle golose varianti oppure a crearne una versione con un solo mirtillo e magari del succo di limone, perchè no?! In ogni caso metteteci il cuore e fatevi guidare dall’istinto e dal palato!

Momenti Golosi a tutti !

Claudia