CAKES & CO, CIOCCOLATO

TORTA DI PERE, CIOCCOLATO E CARDAMOMO

Un po’ per dare il benvenuto a questo tanto atteso autunno, un po’ per festeggiare le prime tre settimane di scuola materna (perchè guaaaaai a chiamarlo asilo!) del mio ometto treenne, un po’ perché i primi fazzoletti di carta compaiono per casa, un po’ perché sono golosa … Oggi si fa la torta, avevo deciso! La volevo con le pere, l’avevo promessa al nanetto treenne perché a lui piacciono un sacco le pere; avevo il cioccolato e, diciamocelo, quando capita di avere tutti gli ingredienti in casa per una ricetta senza dover andare al super è un miracolo. Quindi sì: “Ale la mamma ti fa la torta come ti aveva promesso” sei contento? Lui, con la luce negli occhi di chi ha vinto alla lotteria, esclama “Tì babba!” … ed io l’ho perdonato solo perché aveva il raffreddore! Benvenuto caro autunno, ti stavamo aspettando !

Print Recipe
TORTA DI PERE, CIOCCOLATO E CARDAMOMO
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sbucciare e tagliare a piccoli pezzetti le due pere e mettere da parte. Aprire i baccelli di cardamomo ed estrarne i piccoli semini neri. Con un pestello da mortaio, ridurre i semi neri in polvere profumata avendo cura di schiacciare bene per fare uscire gli oli essenziali.
  2. Preriscaldare il forno modalità statica a 180° ed intanto nella planetaria, o in una ciotola unire le uova, lo zucchero a montare a crema il composto ed aggiungendo a filo la panna fresca.
  3. Incorporare ora la farina, la maizena, il lievito setacciandoli per bene. Quando il composto sarà cremoso e privo di grumi, aggiungere il cacao, le gocce di cioccolato ed amalgamare ancora.
  4. Aggiungere ora le pere ed i semi pestati del cardamomo amalgamando con una spatola. Imburrare ed infarinare la teglia che avete scelto, versare il composto e cuocere per 30 minuti in forno. Lasciar raffreddare, sformare, servire con zucchero a velo.
Recipe Notes
  • consiglio teglia da 22 max 24 cm
  • se non avete della panna fresca liquida, potete sostituire con 150 g di ricotta e 50 ml di latte.
  • potete omettere il cardamomo, ma sarebbe un gran peccato dato il sapore speciale che dona alla torta.

 

IL CARDAMOMO, note e curiosità:

Conosciuto fin dai tempi dei Greci e dei Romani, che lo utilizzavano per produrre profumi, è attualmente nota come la terza spezia più cara al mondo dopo zafferano e vaniglia. Appartiene alla famiglia delle piante Zingiberacee (quelle dello Zenzero), ed il suo frutto si presenta come una capsula contenente tanti piccoli semi di colore marrone-nero. I semi sono utilizzati come spezie, ma poiché perdono molto rapidamente il proprio aroma, comunemente viene conservata e commercializzata l’intera capsula, generalmente essiccata. Al momento dell’uso, la capsula viene rotta e i semi utilizzati sciolti o macinati.

 

 

Detti questi due cenni storici e di utilizzo, vi consiglio di conservare la torta come si conviene in campana di vetro, resta morbida fino a 3-4 gg ma sono certa che ne durerà di meno, è troppo buona, credetemi … anzi provatela e fatemi sapere se vi è piaciuta ! Tagliamo una fetta di autunno e mangiamocelo alla faccia dei raffreddori !

♥ Have a sweet day ♥

Claudia